Dal 24 al 26 maggio, Teatro Antigone di Roma Geminga di Samuel Krapp

SINOSSI

La storia racconta la giornata tipo di due persone affette da schizofrenia e disturbo borderline di personalità che condividono la stessa camera di una clinica psichiatrica con un solo letto, una sola sedia, un solo comodino e una sola porzione di pasto.

Ha inizio quando lei scopre che il suo coinquilino ha tentato di suicidarsi e, da quel momento, scandiscono il tempo che trascorrono lì dentro inventando giochi con i quali descrivono la loro visione della realtà scontrando le loro opinioni su di essa.

Lui, molto più cinico, vede l’origine dell’Universo nel Big Bang e nelle particelle elementari, lei, assai più fatua, nei cinesi che “hanno fatto le città, il cielo e tutti i meglio mortacci loro”.

Una storia d’amore tormentata tra due anime che, come vuole l’entanglement quantistico, una volta toccatesi saranno sempre connesse l’una all’altra, non importa quanto distanti saranno tra loro.

GEMINGA: la tristallegra storia dell’elefante che provò a scappare dalla casa dei matti.

Scritto da: Samuel Krapp

Con Ilaria Weiss e Fabio Manniti

Realizzato da: Compagnia Donkey flies when fly lies

Disegno luci: Rosa Vinci

Teatro Antigone Dal 24 al 26 maggio

Via Amerigo Vespucci, 42 – Roma

Venerdì e sabato ore 21:00 –  domenica ore 19:00

Per info e prenotazioni

389/6933802

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-ghione-evento-eccezionale-metamorfosi-altre-storie-oltre-il-mito/

https://unfotografoinprimafila.it/torino-reggia-di-venaria-prima-edizione-campionato-mondiale-di-street-magic/

2 commenti
  1. Patrizia Giampetraglia
    Patrizia Giampetraglia dice:

    Bellissima, emozionante!
    Finale struggente, ma con contenuti leggeri, a tratti allegri.
    Complimenti agli attori, sono solo in due, ma completi e sufficienti a farti emozionare!
    Davvero bravi!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *