Articoli


Come fa la giraffa a vivere a sei metri da terra? Lo scoprirete al Bioparco in “Incontri di Natura”

Com’erano fatti gli animali del passato? Perché gli escrementi sono di forma, colore e consistenza diversa e perché le blatte soffiano?

Per rispondere a questi e a tanti altri quesiti il Bioparco organizza tre domeniche 15, 22 e 29 (dalle ore 11.00 alle ore 17.00) di “Incontri di Natura”.

Nel parco saranno dislocate otto postazioni con crani, modelli tridimensionali, escrementi, e animali vivi.

Un’occasione per ricevere curiosità su molte specie animali e partecipare a giochi e attività in compagnia degli operatori del Bioparco.

I laboratori a cui si potrà partecipare sono: “I RIS della Natura”, per cercare e interpretare le tracce degli animali.

“Animali dal passato”, alla scoperta di specie del passato, tra ammoniti, trilobiti e resti di dinosauro come veri paleontologi.

“Questione di equilibri”: gioco di abilità per comprendere che siamo tutti interconnessi.

E poi: “Punti di vista”, per mettere a confronto adattamenti e peculiarità della specie più alta del mondo e di quella più bassa.

“Formidabile predatore”, per scoprire in che modo denti lunghi, artigli affilati e un manto mimetico rendano predatori efficienti.

“I perché della Natura”, per scoprire che anche i serpenti hanno le zampe e che i rospi respirano con la pelle.

“Uova da record”, da 10 kg a pochi grammi: un gioco per approfondire il variegato mondo delle uova.

“Chi ha fatto la fatta?” per analizzare gli escrementi di diverse specie e trarne tante informazioni.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di evidenziare caratteristiche e curiosità delle specie animali presenti al Bioparco.

La voglia di sensibilizzare sulla tutela della Biodiversità, sottolineando l’importante ruolo della comunità internazionale degli zoo per la salvaguardia delle specie minacciate di estinzione.

(EEP, EAZA, Strategia mondiale degli Zoo, ecc…).

Credit fotografico: Archivio Bioparco

Fondazione Bioparco di Roma

Viale del Giardino Zoologico, 20 – 00197 Roma

Tel. 06.36082118 – 348.2465431 – fax: 06.3207389

www.bioparco.it

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-golden-di-roma-italia-e-capo-verde-in-dialogo-musicale/

https://unfotografoinprimafila.it/la-storia-a-processo-di-elisa-greco-marilyn-monroe-colpevole-o-innocente/

Domenica 23 e 30 settembre al Bioparco si svolgeranno gli Incontri di Natura. All’interno del Parco saranno dislocate dieci postazioni tematiche con modelli tridimensionali, animali vivi (testuggini, anfibi e invertebrati) crani e schede ludiche. 

Un’occasione per scoprire curiosità su diverse specie animali e partecipare a giochi e laboratori in compagnia degli operatori del Bioparco. Tra le attività, che saranno organizzate dalle ore 11.00 alle 17.00, si potrà partecipare a: Occhio all’alieno!  

Laboratorio alla scoperta di animali molto particolari come rane e testuggini; Punti di vista, per mettere a confronto la specie più alta del mondo e quella più bassa; Vita da api, per osservare da vicino la frenetica attività di un alveare. E poi l’attività Amici per la pelle, per capire dai reperti sequestrati il lavoro delle forze dell’ordine e i pericoli nascosti dietro l’acquisto di un souvenir e il gioco di equilibrio La torre dell’ecosistema, per comprendere i meccanismi che legano le specie animali.

Inoltre, alle ore 11.30 si terrà “Un pasto da tigre”, in compagnia dei keeper, per conoscere da vicino le tigri del Bioparco.

Maggiori dettagli su: www.bioparco.it

Credit fotografico: Archivio Bioparco

BIOPARCO DI ROMA

INFO: 06.3608211 e www.bioparco.it

 ORARIO        9.30 – 19.00 (ingresso consentito fino alle ore 18.00)

 TARIFFE           

ingresso gratuito per bambini al di sotto di un metro

bambini di altezza superiore ad 1 metro e fino a 12 anni: € 13.00

biglietto adulti: € 16.00

EVITA LA CODA!

I biglietti si possono acquistare anche on line su bioparco.it; nei punti della rete TicketOne ed attraverso il call center 892.101.