Articoli

Tutti i vincitori della terza edizione di “Castelli Romani” Film Festival Internazionale

Grande successo per la serata di gala delle premiazioni della terza edizione del Festival Internazionale del Cinema dei Castelli Romani nello splendido Palazzo Chigi di Ariccia, dove moltissime persone hanno applaudito i vincitori e, nei magnifici saloni della dimora storica, partecipato al ricevimento a seguire con l’immancabile “porchetta”, famosissima specialità culinaria del territorio.

La manifestazione itinerante è iniziata il 1 ottobre a Grottaferrata, con la presenza degli attori Giorgio Colangeli e Lidia Vitale per la proiezione del film di apertura “LA PARTITA”, proseguita alle Scuderie Aldobrandini di Frascati, dove ad assistere ai corti delle scuole c’erano l’attore Maurizio Mattioli e il regista Christian Marazziti, quindi al Teatro Don Bosco di Lanuvio con le proiezioni dei cortometraggi in concorso e per concludersi appunto ad Ariccia.

Nel corso del festival sono stati presentati 10 film in concorso e 3 fuori concorso, 20 cortometraggi finalisti più un corto evento speciale fuori concorso ed una web serie.

Sul palco la bella e brava presentatrice Emanuela Tittocchia, insieme al Direttore Artistico Antonio Flamini ed al Presidente dell’Associazione Punto e Virgola Marco Di Stefano, organizzatore della manifestazione, hanno consegnato i numerosi premi del festival, aiutati dai Sindaci dei Castelli Romani e dal Presidente della Giuria Marcello Foti, direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Tanti i giovani presenti a cui sono andati i primi riconoscimenti per la sezione dei corti delle scuole che ha visto il coinvolgimento di numerosi istituti del territorio.

Madrina della Manifestazione l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta.

Momento particolarmente emozionante è stata la consegna del premio “Cinema e Musica” al maestro Amedeo Minghi, autore delle musiche di un cortometraggio, sulle note della famosa canzone “Un uomo venuto da lontano” dedicata a Papa Giovanni XXIII.

Vincitore come miglior film del “FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DEI CASTELLI ROMANI 2019” il film “CI VUOLE UN FISICO” di e con Alessandro Tamburini e Anna Ferraioli Ravel.

Vincitore come miglior cortometraggio “SOGNI” di Angelo Longoni con Loretta e Daniela Goggi, Francesco Montanari e Claudia Conte.

Presente l’Ambasciatore di Bulgaria Chavdar Kirilov Adamski che ha consegnato il premio al film bulgaro “A PICTURE WITH YUKI” vincitore del premio miglior film internazionale.

Tra i personaggi premiati:

la madrina Maria Grazia Cucinotta, che ha ricevuto il premio alla carriera come attrice e produttrice, Andrea Roncato, migliore attore, Lidia Vitale, migliore attrice, Sebastiano Somma, migliore attore non protagonista, il fotografo Rino Barillari,

premio speciale Città di Ariccia, Elisabetta Pellini, premio del pubblico come migliore attrice, l’attrice Antonella Ponziani, premio speciale Città di Frascati, i registi Giancarlo Scarchilli e Massimo Spano, gran premio della giuria, il regista Angelo Longoni,

premio per il miglior cortometraggio, Gianni Franco, premio miglior attore sezione cortometraggi, Gaia De Laurentiis e Eleonora Ivone, premio ex aequo come migliori attrici nella sezione cortometraggi, Francesca Rettondini e Elena Russo,

premio ex equo del pubblico come migliori attrici, Alex Partexano, premio del pubblico come attore, Anna Ferraioli Ravel, premio attrice rivelazione, il regista Max Nardari,

premio migliore opera prima, Nadia Bengala, premio Città di Lanuvio, il regista Pierfrancesco Campanella, premio del pubblico miglior cortometraggio, Raffaella Camarda, premio attrice rivelazione sezione cortometraggi…..

Nelle giornate precedenti sono stati consegnati: a Giorgio Colangeli il premio alla carriera Città di Grottaferrata e a Maurizio Mattioli il premio alla carriera Città di Frascati.

A seguire l’elenco completo delle premiazioni.

PREMI FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DEI CASTELLI ROMANI 2019

MIGLIORE FILM “CI VUOLE UN FISICO” DI ALESSANDRO TAMBURINI

PREMIO ALLA CARRIERA ATTRICE A MARIA GRAZIA CUCINOTTA

PREMIO ALLA CARRIERA A GIANNI MAMMOLOTTI DIRETTORE FOTOGRAFIA

PREMIO SPECIALE CITTA’ DI ARICCIA A RINO BARILLARI

GRAN PREMIO DELLA GIURIA AL FILM “THE KING OF PAPARAZZI” DI GIANCARLO SCARCHILLI E MASSIMO SPANO

MIGLIOR FILM STRANIERO “A PICTURE WITH YUKI”

MIGLIORE REGIA LUCA BIGLIONE PER IL FILM “STATO DI EBBREZZA”

MIGLIORE ATTORE ANDREA RONCATO PER IL FILM “STATO DI EBBREZZA”

MIGLIORE ATTRICE LIDIA VITALE PER IL FILM “LA PARTITA”

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA A SEBASTIANO SOMMA PER IL FILM “DESTINI”

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA A FRANCESCA VALTORTA PER IL FILM “CI VUOLE UN FISICO”

PREMIO ATTORE/ATTRICE RIVELAZIONE A ANNA FERRAIOLI RAVEL PER IL FILM “CI VUOLE UN FISICO”

MIGLIORE OPERA PRIMA A MAX NARDARI PER IL FILM “DI TUTTI I COLORI”

PREMIO DEL PUBBLICO AL FILM “DESTINI” DI LUCIANO LUMINELLI

PREMIO DEL PUBBLICO ATTORE A ALESSANDRO TAMBURINI PER “CI VUOLE UN FISICO”

REMIO DEL PUBBLICO ATTRICE A ELISABETTA PELLINI PER “STATO DI EBBREZZA”

PREMIO SPECIALE CITTA’ DI LANUVIO A NADIA BENGALA PER IL CORTO “L’IDEA MALVAGIA”

PREMIO SPECIALE CINEMA E MUSICA A AMEDEO MINGHI

PREMIO SPECIALE CITTA’ DI FRASCATI A ANTONELLA PONZIANI PER IL CORTO “GLI OCCHI DELL’ALTRO”

GRAN PREMIO DELLA GIURIA, DELLA CRITICA E DEL PUBBLICO AL CORTOMETRAGGIO “GLI OCCHI DELL’ALTRO” DI ROSARIO ERRICO

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO A “SOGNI” DI ANGELO LONGONI

MIGLIORE REGIA A “IN THE PARK” DI FRANCESCO COLANGELO

PREMIO MIGLIORE ATTORE CORTO A GIANNI FRANCO PER “L’AMORE CHE NON MUORE”

PREMIO MIGLIORE ATTRICE CORTOMETRAGGIO A GAIA DE LAURENTIIS PER “APRI LE LABBRA” E A ELEONORA IVONE PER “LA CURA”

PREMIO DEL PUBLICO CORTOMETRAGGIO A “L’IDEA MALVAGIA” DI PIERFRANCESCO CAMPANELLA

PREMIO DEL PUBBLICO ATTORE CORTOMETRAGGIO ALEX PARTEXANO PER “IL CUSTODE”

PREMIO DEL PUBBLICO ATTRICE CORTO A FRANCESCA RETTONDINI PER “IL CIOCCOLATINO” E A ELENA RUSSO PER “STAI CALMO”

MIGLIORE CORTOMETRAGGIO RIVELAZIONE A “DESTINO” DI KRISTINA CEPRAGA

MIGLIORE REGIA RIVELAZIONE SEZIONE CORTOMETRAGGIO A DANIELA GIORDANO PER “DI CHI E’ LA TERRA?”

MIGLIORE ATTRICE RIVELAZIONE SEZIONE CORTOMETRAGGI RAFFAELLA CAMARDA PER “NESSUNA E’ PERFETTA”

MIGLIORE ATTORE RIVELAZIONE SEZIONE CORTOMETRAGGI AL BAMBINO FRANCESCO TRENTADUE PER “APPARENTEMENTO SOLO”

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/premio-mia-martini-25-edizione-bagnara-calabra/

https://unfotografoinprimafila.it/al-teatro-degli-audaci-va-in-scena-parlami-damore/