Il tour letterario di Marco Tullio Barboni arriva a San Mauro Torinese

Marco Tullio Barboni, tra i vincitori del prestigioso Premio Apoxiomeno 2017 a Firenze, è noto sceneggiatore, soggettista, regista, e negli ultimi anni soprattutto scrittore di successo.

Il prossimo 24 maggio la città di San Mauro Torinese avrà l’occasione di incontrarlo e conoscerlo da vicino, in un appuntamento presentato da Giuseppe Parola, per volere dell’Assessorato alla Cultura ed in collaborazione con la Pro Loco Sanmaurese.

Riunione per tutti in sala Consiglio dalle ore 21.00, con ingresso libero. L’incontro sarà a cura dell’Associazione Commercianti Le due Burgà.

Due i successi editoriali finora di Barboni, entrambi pluripremiati: “…e lo chiamerai destino”, edito da Edizioni Kappa, e “A spasso con il mago.

Merlino e io” (Viola Editrice). Quest’ultimo in particolare sara’ oggetto dell’appuntamento letterario a San Mauro Torinese.

“Sono molto felice di questa tappa piemontese, che fa parte di un tour letterario in giro per l’Italia che mi sta dando molte soddisfazioni” – dichiara Marco Tullio Barboni a pochi giorni dall’happening.

Artista versatile e brillante, Barboni appartiene ad una famiglia di grandi autori cinematografici.

“Sono nato professionalmente con i film, con Terence Hill e Bud Spencer, ed è naturale che mi senta legato a quelle esperienze” – ha dichiarato in più occasioni l’Autore.

I suoi libri sono sicuramente frutto di studi appassionati, ma anche di vita vissuta; tutto questo lo ha reso un grande dialoghista, con una brillante fantasia che ha interiorizzato memorie ed esperienze.

Una vita nel Cinema: di molti film da lui scritti ha seguito tutte le fasi, dall’ideazione all’edizione.

Ha viaggiato in mezzo mondo per la sua professione e da queste esperienze formative ed indimenticabili, le curiosità dell’uomo e dello scrittore hanno iniziato ad incamerare sentimenti e passioni, fino a partorire la sua prima opera letteraria.

Del padre, il mitico Enzo Barboni conosciuto come E.B. Clucher, eccezionale e bravissimo operatore alla macchina prima, direttore della fotografia poi ed infine sceneggiatore e regista, dichiara: “E’ stato una persona unica e straordinaria”.

Avendo collaborato con lui per un quarto di secolo, questo figlio d’Arte ha imparato moltissimo, ma ha poi trovato la sua strada, che è stato il mondo degli sceneggiatori.

Passato anche per la regia (il cortometraggio “Il grande forse”, con Philippe Leroy come protagonista, sarà proiettato nell’appuntamento di San Mauro Torinese), Marco Tullio Barboni si dichiara convinto di aver trovato un’altra dimensione professionale: quella di scrittore.

“A spasso con il Mago. Merlino e io”, su cui si concentrerà l’incontro con il pubblico, qualche mese fa ha vinto il Premio Speciale della Giuria al Pegasus Literary Awards Città di Cattolica ed ha fatto centro con altri riconoscimenti importanti in svariati contesti letterari italiani.

Recentemente ospitato nel salotto de Il Caffè di Rai Uno, questo volume è opera prefatta dal poeta e critico letterario Plinio Perilli e si riaggancia al celebre corto “Il Grande Forse” diretto dallo stesso Barboni.

Uscito qualche anno fa, con Philippe Leroy e Roberto Andreucci tra i protagonisti “umani”, mentre protagonista a quattro zampe della pellicola era il medesimo protagonista del libro “A spasso con il mago”: l’amato cane Merlino, oggi scomparso.

Dalla vicenda reale di Merlino a quella letteraria, Barboni ha l’intenzione di rendere eterno, parlandone, il ricordo dell’amore provato per il suo animale, ma che riguarda tutti gli indissolubili legami similari che chiunque abbia posseduto un animale può capire.

Attraverso una passeggiata onirica che ricalca la passeggiata che Marco Tullio e Merlino hanno fatto ogni sera per anni, si snoda una vicenda magica ed incantata, che commuove e fa riflettere, e aiuta a ritrovare un legame a tutti gli effetti d’amore, anche solo attraverso un sogno lucido come descritto nel libro.

San Mauro Torinese avrà l’occasione di conoscere attraverso i racconti verbali di Marco Tullio non solo un pezzo di Cinema del nostro Paese, ma anche – attraverso i suoi scritti un intellettuale sempre più apprezzato da lettori di ogni età.

Ulteriori info su Autore e Volume: 

www.marcotulliobarboni.com

www.aspassoconilmago.it 

Lisa Bernardini

Giornalista

Pubbliche Relazioni e Comunicazione

347 1488234 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *